Image Alt

Stefano Santandrea Sindaco

Civici e democratici dà voce alle istanze dei cittadini di Summaga residenti nelle aree di cantiere dei sottopassi per chiedere di risolvere i loro disagi 

I residenti delle aree interessate dai cantieri di sottopassi di Summaga da troppo tempo stanno subendo diversi disagi che la precedente amministrazione non ha risolto e che la nuova amministrazione non ha ancora affrontato concretamente. Per questo il gruppo Civici e democratici, dando voce alle richieste di chiarimento e di supporto di diversi residenti della frazione, ha presentato un’interrogazione in comune sul tema.

 

LA QUESTIONE

I lavori del sottopasso sulla linea Portogruaro-Treviso sono iniziati a settembre 2019 e il cantiere è inattivo da dicembre 2019; i lavori del sottopasso sulla linea ferroviaria Trieste-Venezia sono terminati ma non può essere utilizzato perchè la viabilità di allaccio alla via Noiare attraversa il cantiere di deposito materiali. Questo comporta la chiusura di via Montecassino e la deviazione del traffico, sia veicolare che ciclopedonale, sulla S.R. 53 rendendo difficoltoso l’accesso al centro di Summaga per la presenza del semaforo all’intersezione con via Villa. Le quindici famiglie residenti di via Masata e via Montecassino (anziani e ragazzi), interessati dalla chiusura, sono, quindi, obbligati ad utilizzare la S.R. 53, anche solo per prendere il pane o recarsi in cimitero e/o andare a scuola, ad aggravare la situazione un tratto di via Montecassino – quello interessato ai lavori – non è illuminato. Inoltre, vi sono sedici famiglie in via Noiare e in via Gobesso, che sono “chiuse” quando transitano contemporaneamente i treni sulle due linee ferroviarie, fatto che impedisce anche il transito delle ambulanze. 

“Il comune è di fatto e in concreto l’ente che, anche se  interessato marginalmente dai lavori dei sottopassi, è chiamato ad interfacciarsi con i cittadini interessati per risolvere i problemi e non può escludere una propria responsabilità nel caso vi siano dei disagi. – afferma il gruppo consiliare – Questo non è ancora avvenuto nei fatti. Quindi chiediamo risposte chiare rispetto al perché ancora non si è dato riscontro a questi problemi, quali sono le azioni che la nuova amministrazione intende mettere in campo per risolvere le istanze dei cittadini, ma anche quali sono i motivi della sospensione del cantiere per oltre un anno e quali sono le tempistiche definitive per la chiusura dei lavori.”

 

INTERROGAZIONE SOTTOPASSI SUMMAGA

close

Iscriviti alla newsletter

Effettua una donazione

Credo fermamente che possiamo cambiare il nostro futuro a partire da noi, cominciando a capire che le nostre azioni determinano la vita della società in cui viviamo.

Dona ora

Effettua una donazione tramite bonifico bancario e partecipa anche tu alla nostra campagna.

IBAN IT15 Q 08904 36240 049000000654

La tua donazione DEVE:
avere questa causale obbligatoria: 
Contributo per la campagna elettorale del candidato Sindaco Santandrea Stefano 
indicare questo beneficiario: 
Dreon Stefania – Mandatario elettorale del candidato Sindaco  Santandrea Stefano
indicare la banca del beneficiario: 
Banca Prealpi SanBiagio Credito Cooperativo – Filiale di Portogruaro – Via Francesco Baracca 1 – 30026 Portogruaro (VE)

Puoi donare tramite:
bonifico online
bonifico bancario in contanti presso la banca del beneficiario
bonifico bancario presso uno sportello diverso dalla banca del beneficiario
contributi consegnati direttamente al mandatario

Per tutte le istruzioni consulta il link

Grazie!

Stefano Santandrea
Seguimi: